Psicoterapia di Gruppo

La psicoterapia di gruppo si è sviluppata e diffusa nella seconda metà del 1900. Oggi viene utilizzata in tutto il mondo nella cura del disagio psichico e per favorire processi di crescita e trasformazione psicologica.

Le caratteristiche principali della psicoterapia di gruppo sono le seguenti:

  • Consente un confronto costante e produttivo con gli altri
  • Permette di riflettere direttamente sul modo in cui ciascuno di noi si relaziona agli altri e, quindi, di modificare o correggere le proprie abitudini disfunzionali
  • Favorisce il senso di appartenenza al mondo, alleviando il senso di solitudine ed incrementando la nostra capacità innata di connetterci agli altri
  • Crea un campo psicologico collettivo, che costituisce la nostra matrice psicologica primaria
  • Favorisce il processo di individuazione, cioè il riconoscimento della propria identità individuale, rinforza l’autostima, il senso di autoefficacia e la capacità di stare da soli
  • È più economica rispetto ad una terapia individuale  e, dunque, accessibile a tutti
immagine di Andrea