Monia Curi

Mi chiamo Monia Curi, mi sono Laureata in Psicologia ed Abilitata alla Psicoterapia con Specializzazione Clinica in Terapia
Relazionale Integrata (ITRI) con Iscrizione presso l’Albo Professionale degli psicologi del
Lazio dal 2007.
La formazione presso L’Istituto di Terapia Relazionale Integrata mi ha consentito
professionalmente di strutturare un lavoro clinico integrato che partendo dalla rete delle
relazioni sociali (familiare, sociale, territoriale) e coinvolgendo l’individuo, giunge ad un
sentire emotivo e profondo del soggetto osservandolo attraverso forme di intervento quali
immaginazione attiva, analisi dei sogni, forme di arte che mi conducono , insieme all’altro
alla ri-significazione delle relazioni socio-affettive passate e presenti. Tale “integrazione”
ha sviluppato anche una forte motivazione allo sviluppo di una rete professionale nel
lavoro e, quindi, al ricercare forme di collaborazione sul territorio volte all’individuazione
condivisa di processi interprofessionali di cura, funzionali ad ogni singola realtà.
Ho collaborato per molti anni con enti promotori della lingua dei segni come approccio
comunicativo-linguistico nelle scuole della capitale: sia con la Qualifica di Assistente alla
comunicazione (figura di mediatore linguistico per ragazzi sordi) per poi qualificarmi anche
come OEPAC (operatore educativo per l’autonomia e la comunicazione). L’evoluzione
professionale mi ha portato a ricoprire per 7 anni il ruolo di docente nell’area psicologica
presso le associazioni ENS (Ente Nazionale Sordi di roma) e SILIS (Gruppo per lo studio e
l’informazione della Lingua Italiana dei Segni)nelle sedi di Roma.
Attualmente il mio lavoro si svolge in diversi ambiti:
Ambito Psichiatrico e del disagio sociale: Collaboro con Cooperative Sociali per
l’attuazione di interventi di prevenzione e cura , di gruppo e individuali, per giovani, adulti
ed anziani, in ambito psicologico e psichiatrico – strutturazione di reti professionali
pubbliche e private multidisciplinari con il territorio romano a supporto dell’intervento
clinico psicoterapeutico;
Ambito Disagio emotivo familiare:  Socio ordinario del Laboratorio italiano di
Psicoanalisi Multifamiliare (LiPsiM). Conduco, insieme ad altri colleghi, un Gruppo di
Psicoanalisi Multifamiliare (GPMF) per pazienti adulti e famiglie con fragilità psichiche in
collaborazione con professionisti operanti presso SER.D. Di Roma – ASL ROMA C –
DITRETTO 11.
Ambito Socio-sanitario: svolgo attività di Psicoterapeuta presso società private in qualità
di consulente per l’integrazione della tecnologia assistiva informatica, a supporto della
comunicazione, sia presso centri di riabilitazione per patologie croniche che
domiciliarmente a supporto del sistema familiare; inoltre svolgo attività di Psicoterapeuta
presso una Residenza Sanitaria Assistita (RSA) nel comune di Latina, con il ruolo di
clinico a supporto della fragilità dell’intero sistema familiare (paziente e caregiver
informale) facilitando e sostenendo i familiari nella partecipazione al processo di cura del
paziente; coordinamento di spazi di sostegno psicologico, a supporto degli operatori
sanitari (caregiver formali), con particolare riferimento all’interdisciplinarietà per
l’appropriatezza delle cure.